C’è Laura Rossi nella SCS che ospita il Val Bruna

Il nuovo acquisto della Varese femminile in campo sabato (20,30) ad Azzate per una sfida già in chiave salvezza tra due neopromosse ancora a zero punti

laura rossi basket femminile varese 95

Ci sarà una novità in campo sabato sera ad Azzate (20,30) nel match che la SCS Varese ’95 disputerà contro le altoatesine del Val Bruna Bolzano, gara molto importante ai fini della classifica per le biancorosse neopromosse in A2 di basket femminile.

La squadra di coach Lilli Ferri schiererà infatti sul parquet anche Laura Rossi, nuovo acquisto e play guardia molto giovane (ha 21 anni) che però ha già accumulato una buona esperienza in questa categoria. Un innesto necessario, quello di Rossi, visto che Varese ha perso per un infortunio al ginocchio Francesca Cassani, i cui tempi di recupero sono ancora da valutare con precisione.

«Laura era già nel mirino questa estate e sono felice che sia arrivata, perché nonostante la giovane età ha un’esperienza di cinque anni in questo campionato, e a noi in questo momento può davvero essere utile» ha detto Ferri che ha già avuto a disposizione il nuovo acquisto per alcuni allenamenti. Rossi (1,66, guardia con buona mano al tiro pesante, capace di portare palla) ha iniziato a giocare a Cucciago, poi è passata alla Vertematese e da lì alla Comense; nelle ultime due stagioni ha giocato a Biassono e poi a Carugate.

La sfida di sabato – Azzate, palestra di via Colli – è molto delicata per le due contendenti: sia la SCS sia la Val Bruna (anch’essa neopromossa) sono ancora a quota zero in classifica al pari dell’Albino. Vincere darebbe una spinta decisa verso l’alto, una sconfitta potrebbe invece deprimere l’ambiente del “Branco” che però sta assimilando le difficoltà della categoria superiore. Di certo, Varese avrà bisogno di sostanza da parte di tutto il proprio organico, specie ora che Cassani è infortunata: «Speriamo di avere il giusto contributo da tutta la squadra» conclude coach Ferri in sede di presentazione.

CLASSIFICA (4a giornata): Villafranca, Costa Masnaga 8; Moncalieri, Crema, Udine, Castelnuovo Scrivia 6; Itas Bolzano, Vicenza, Milano, Ponzano, S. Martino di Lupari 4; Marghera, Carugate 2; Val Bruna Bolzano, Albino, VARESE 0.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 26 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore