Grande partecipazione alla giornata di prevenzione oncologica

Quasi 60 donne hanno potuto sottoporsi ad una visita senologica gratuita nella farmacia di Piazza Italia. Il sindaco Marilena Vercesi: «Un dato molto significativo che dà il senso dell’importanza di questa iniziativa»

Avarie

Grande partecipazione dei cittadini, come già nelle precedenti edizioni, per la Giornata della prevenzione oncologica organizzata dal Comune di San Vittore Olona. Presso la farmacia di Piazza Italia circa 60 donne hanno potuto sottoporsi ad una visita senologica gratuita. Di queste 3 sono state subito indirizzate alla breast unit dell’ospedale di Legnano per accertamenti più approfonditi.

«Un dato molto significativo – ha commentato il sindaco Marilena Vercesi – che dà il senso dell’importanza di questa iniziativa in tema di prevenzione. La tempestività dei controlli e delle relative diagnosi può fare la differenza. Possiamo dire che i cittadini hanno compreso questo messaggio perché, nonostante il maltempo, sono intervenuti numerosi. Anzi, a fronte del fatto che le prenotazioni per le visite si aprissero alle 9.00, già dalle 8.15 si era formata la coda al gazebo. I posti disponibili si sono quindi esauriti rapidamente. Era successo lo stesso lo scorso maggio per l’analoga iniziativa a sostegno della prevenzione del melanoma. Voglio sottolineare che tutto questo è stato possibile grazie alla disponibilità della dottoressa Paola Gini e del dottor Giorgio Carnevali dell’ospedale di Legnano oltre naturalmente a quello della Farmacia di Piazza Italia che ci ha concesso l’utilizzo dei suoi spazi».

Soddisfattissima anche l’Assessore ai Servizi Sociali Antonella Lattuada, presente per tutta la giornata al gazebo. «Sono felice – ha detto – di vedere che i nostri concittadini recepiscano l’importanza di queste iniziative. A riguardo voglio anche ringraziare il CSA e gli Amici di Villa Adele, le cui volontarie hanno accolto perfettamente le persone intervenute».

L’iniziativa si inseriva in un più ampio contesto di manifestazioni del mese di ottobre, mese della prevenzione oncologica. Lo scorso 11 ottobre si era tenuta una conferenza proprio sulla prevenzione del cancro alla mammella che aveva visto una grande presenza di pubblico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore