Pedaggio di Pedemontana, 1 automobilista su 5 non paga

La società parla di "un elevatissimo numero di evasori abituali" ma più della metà di chi non paga il pedaggio si mette in regola velocemente. Ora però tutti riceveranno multa e decurtazione di punti sulla patente

Quarto trimestre 2015

Per Pedemontana l‘aumento da 4,50 euro ad 85 della sanzione per chi non paga il pedaggio ha un colpevole ben preciso: chi non paga i pedaggi. Ma quanti sono quelli che usano a scrocco i tratti autostradali gestiti da Pedemontana?

La risposta arriva dal bilancio della società nel quale si legge come “la percentuale dei mancati pagamenti risulta nel 2017 pari al 18,87%”. Tradotto: ogni cinque auto, moto o camion che passano sotto i varchi dell’autostrada ce n’è una che non paga. Ma sono tutti furbetti? In realtà no. Sempre nel documento si legge come “è stato possibile conseguire, tra primo e secondo sollecito di pagamento, circa il 60% del credito”, segno quindi che in tanti casi si trattava semplicemente di automobilisti distratti o che erano incappati in qualche problema del sistema di pagamento. Ma anche tanti di quelli che provano a resistere un po’ di più prima di aprire il portafoglio alla fine cedono.

Sempre Pedemontana spiega che “dove le procedure di recupero crediti sono in avanzata fase di esecuzione la percentuale si riduce a circa l’11 %” e che la stessa è destinata ulteriormente a diminuire una volta portate a termine le azioni condotte dalle società esterne incaricate, nonché quelle di riscossione giudiziale del credito”. Alla fine, quindi, è meno di un’auto su dieci quella che non paga quanto dovuto e contro questi automobilisti “la società sta inoltre valutando la sussistenza dei presupposti per procedere, ove necessario, anche sul piano penale”.

Ora però per andare a punire quelli che Pedemontana definisce un “elevatissimo di evasori abituali” tutto cambia: con il passaggio delle pratiche direttamente alla Polizia Stradale le attività di sollecito vengono soppresse e tutti gli automobilisti di quel 18,87% di mancati pagamenti si vedranno una multa da 85 euro recapitata a casa e una decurtazione di 2 punti sulla patente. Un problema che riguarderà migliaia di automobilisti. Dati aggiornati non ne esistono ma considerando che i veicoli che nel 2017 hanno percorso tutte le tratte di Pedemontana sono stati circa 37.000 al giorno, vuol dire che potrebbero essere almeno 7.000 i viaggiatori che -ogni giorno- si vedranno recapitare la multa (o ritirare la patente).

di marco.corso@varesenews.it
Pubblicato il 02 ottobre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da cladico

    Quanti di questi sono Svizzeri? Verso di loro notoriamente l’Italia è incapace di riscuotere i morosi (non viceversa…provare per credere)

Segnala Errore