Bordignon ai Mondiali con “vista” su Tokyo 2020

Le gare iridate di Ashgabat sono le prime utili per la qualificazione ai Giochi. L'arsaghese in pedana lunedì 5 nei 64 Kg

giorgia bordignon sollevamento pesi

Il conto alla rovescia per Giorgia Bordignon è quasi terminato. Ad Ashgabat, la capitale del Turkmenistan, hanno preso il via i Mondiali 2018 di sollevamento pesi, rassegna che vedrà il ritorno su una pedana internazionale dell’atleta di Arsago Seprio, settima lo scorso anno ad Anaheim.

Bordignon, tesserata per le Fiamme Azzurre e pugliese d’adozione per motivi sportivi, sarà l’ultima azzurra ad affrontare la prova iridata: la spedizione dell’Italia conta su dieci concorrenti tra uomini e donne tra cui spicca il pluricampione d’Europa Mirko Scarantino.

Quello di Ashgabat è un appuntamento particolarmente importante per Bordignon: oltre a essere la gara clou della stagione pesistica, quella Mondiale è anche la prima a “contare” per quanto riguarda le qualificazioni olimpiche. Da questo quadriennio infatti, sono cambiate le regole sia per quanto concerne le categorie di peso, sia per il pass a cinque cerchi diventato individuale e non basato sul ranking delle nazionali. Il mondiale turkmeno è quindi il primo nel quale si possono accumulare punti per i Giochi di Tokyo 2020.

Per questo motivo Bordignon sarà impegnata nella categoria al limite dei 64 Kg, e non in quella dei 69 Kg nella quale ha gareggiato un anno fa ad Anaheim ma anche nelle competizioni internazionali del 2018, gli Europei di Budapest (dove ha vinto un oro e due argenti) e i Giochi del Mediterraneo di Barcellona (due argenti).

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 02 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore