Notte di controlli in Valcuvia, un 54enne arrestato per atti persecutori

Denunciato anche un 47enne trovato in possesso di droga, mentre un 23enne è stato segnalato alla Prefettura. Arresti domiciliari per il molestatore

carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Cuvio e del Nucleo Operativo di Luino, nel corso della serata di Halloween, hanno eseguito diversi controlli straordinari sul territorio della Valcuvia. Obiettivi: locali pubblici e luoghi di ritrovo.

Insieme al personale ed ai cani del nucleo cinofili di Casatenovo (Lc) sono stati controllati alcuni bar della Valcuvia, uno dei quali è stato sanzionato per l’assenza dei cartelli di divieto di fumo e di gioco ai minorenni.

Nel corso dell’attività è stato denunciato un uomo di 47 anni residente in zona che, nella sua abitazione, deteneva circa 50 grammi di hashish e marijuana, più un bilancino di precisione.

Un 54enne della Valcuvia è stato invece arrestato per atti persecutori nei confronti di una coppia di persone. L’uomo era già stato segnalato da tempo e, su di lui gravava la prescrizione del divieto di avvicinamento alle persone offese. Nonostante la misura l’uomo continuava a molestare le due persone, pertanto i Carabinieri della Stazione di Cuvio lo hanno tratto in arresto e sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

A Castelveccana, i Carabinieri della locale stazione, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, hanno intimato l’alt ad un’auto condotta da un 23enne originario dall’Est Europa ma residente in Valcuvia. L’atteggiamento del giovane ha insospettito i militari che hanno deciso di perquisirlo trovandogli addosso 2 grammi di eroina. Per lui la segnalazione alla Prefettura di Varese quale assuntore di sostanza stupefacenti.

Al termine del servizio straordinario sono state controllate oltre 100 persone e 50 veicoli, ed elevate sanzioni amministrative per un totale di 1.800 euro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 01 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore