Sette lavoratori irregolari al Luna Park

Operazione della Polizia Locale tra le giostre presenti in questi giorni sul viale Toselli. In sette sono risultati in nero e clandestini

Luna park schiranna 2017

Azione congiunta di Polizia Locale, Ispettorato del lavoro, Inps e Inail per contrastare il lavoro nero. I controlli sono avvenuti, nel corso della settimana, su attività imprenditoriali, in particolare all’interno del luna park di piazza I Maggio.

In cinque casi sono state riscontrate irregolarità dovute alla presenza di personale extracomunitario senza valido titolo di soggiorno e senza contratto, occupato a svolgere attività lavorativa. Sette stranieri sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria per il reato di clandestinità. I cinque datori di lavoro saranno colpiti dalle sanzioni amministrative previste dalle norme sul lavoro e nei loro confronti sono state avviate indagini per appurare la commissione del reato di manodopera clandestina, ai sensi del testo unico sull’immigrazione.

«L’attività di contrasto al lavoro sommerso e irregolare – afferma l’assessore alla Sicurezza, Maira Cacucci – nonché il contrasto all’immigrazione clandestina e allo sfruttamento rientrano nelle priorità di questa Amministrazione. In nessun modo deve essere favorita la condizione di illegalità dello straniero sul nostro territorio».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 novembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore