Un ambulatorio di cure palliative a Luino grazie a “Sulle Ali”

Una donazione di 25.000 euro dell'associazione che sostiene l'Hospice permette l'apertura del servizio una mattina alla settimana. Si parte il 10 dicembre e durerà un anno

ospedale di luino

Attivazione di un ambulatorio di cure palliative all’ospedale di Luino.  È quanto prevede una delibera del direttore dell’Asst sette Laghi Callisto Bravi che impiega così la donazione di 25.000 euro effettuata dall’associazione Sulle Ali, che sostiene l’hospice di Varese, per avviare un servizio di cure palliative sul Verbano.

Il nuovo ambulatorio, attualmente previsto della durata di un anno, avrà a disposizione un medico e personale infermieristico per una mattina a settimana. Gli infermieri saranno quelli del reparto di Varese che, quindi, raggiungeranno il Confalonieri mentre il medico riceverà in ambulatorio al posto di recarsi nelle abitazioni dei pazienti assistiti a domicilio nell’area dell’ospedale luinense.

L’ambulatorio sarà attivo dal prossimo 10 dicembre, una mattina alla settimana sino alla fine del 2019.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Dicembre 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.