Guardie ecologiche volontarie, un corso per aspiranti Gev

Il percorso di formazione è proposto dalla Comunità Montana Valli del Verbano

gev comunità montana

La Comunità Montana Valli del Verbano organizza un Corso destinato alla formazione di aspiranti guardie ecologiche volontarie – GEV.

Il percorso formativo della durata complessiva di 62 ore avrà inizio a partire del mese di aprile 2019.

CHI SONO LE GEV
Le GEV sono cittadini che volontariamente e gratuitamente scelgono di prestare un servizio pubblico per la tutela dell’ambiente. La GEV presta servizio secondo le modalità previste dalla Legge regionale 28 febbraio 2005 n. 9 e successive modifiche e integrazioni che disciplina il Servizio Volontario di Vigilanza Ecologica. La GEV in servizio ricopre la funzione di Pubblico Ufficiale e nell’ambito del territorio di competenza, ha poteri di Polizia Amministrativa come previsto dalla legge.

COSA FANNO LE GEV
Nello specifico le Guardie Ecologiche Volontarie:
Promuovono l’informazione sulla legislazione vigente in materia di tutela ambientale nonché sui criteri, mezzi e comportamenti atti a realizzarla; Vigilano sui fattori, sulle componenti ambientali e sull’ambiente unitariamente considerato, al fine di prevenire, segnalare o accertare, a norma della legge regionale 1 febbraio 2012, n. 1, fatti e comportamenti sanzionati dalla normativa ambientale; Collaborano con le autorità competenti per la raccolta di dati e informazioni relativi all’ambiente e per il monitoraggio ambientale; Collaborano con le autorità competenti per le operazioni di pronto intervento e di soccorso in caso di emergenza o di disastri di carattere ecologico.

Vai al sito della Comunità Montana per informazioni, programma dei corsi e moduli di adesione

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore