L’incendio sulla Martica spiegato da chi lo ha spento

Giovedì 24 gennaio un appuntamento per parlare dell'incendio sul Monte Martica: quello che è successo, le prospettive e quello che ognuno può fare per limitare il rischio di roghi

I lavori per la \"linea d\'acqua\" a difesa della Martica

Cos’è successo e cosa succederà. Sono queste le domande che in tanti si fanno dopo l’incendio che ha devastato il Monte Martica ed è proprio per rispondere a questi quesiti che giovedì 24 gennaio è stato organizzato un incontro a Induno Olona.

L’appuntamento è per le 21 in Sala Bergamaschi e vedrà come relatori i protagonisti dello spegnimento del rogo sul Monte Martica e in Valganna. Una serata sia per raccontare quello che è stato fatto in quei giorni, per riflettere sulle prospettive future e anche per capire quello che ciascuno può fare per evitare situazioni come questa. Quello sul Monte Martica, infatti, sembra essere stato un incendio partito a seguito di un incidente (e per il quale c’è un indagato) mentre per l’incendio sul Mondonico si parla di atto volontario.

L’appuntamento è organizzato dal comune di Induno Olona con la comunità montana del Piambello e il Parco del Campo dei Fiori. Tutte le informazioni su quei lunghi giorni di fuoco le potete trovare cliccando qui.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore