Varese senza stadio, contro il Verbano a Ponte Tresa

Il “Franco Ossola” rimane chiuso per la gara di campionato, biancorossi costretti ad emigrare

lavori stadio franco ossola masnago 2018

La situazione societaria del Calcio Varese sta portando a decisioni clamorose e storiche, purtroppo in negativo.

Domenica 13 gennaio (ore 14,30) i biancorossi dovrebbero affrontare la prima gara del girone di ritorno contro il Verbano. I cancelli dello stadio “Franco Ossola” rimarranno però chiusi.

Da tempo lo stadio di Masnago è interdetto al Calcio Varese, che ha accumulato debiti tali da essere inibito all’accesso, almeno fino a quando non verranno regolati i conti.

La Lega Nazionale Dilettanti, preso atto della situazione, ha così deciso di fare giocare la partita di campionato a Ponte Tresa, allo stadio Comunale “Calvi Roncoroni” di via Rapetti.

 

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 10 gennaio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore