Porte aperte (con aperitivo) al cantiere dove rinascono i Mulini

Venerdì 1° marzo Legambiente apre il "cantiere circolare" ai Mulini di Gurone, dove con il progetto Casamatta rinasce uno dei luoghi più suggestivi sull'Olona

Inaugurato il forno comune di Mulini di Gurone

Venerdì 1 marzo “M’illumino di meno” passa dai Mulini di Gurone. 

L’iniziativa per il risparmio energetico legata alla storica trasmissione radiofonica “Caterpillar”  quest’anno passerà dall’avamposto sull’Olona che Legambiente Varese sta riportando in vita.

Il “cantiere circolare” dei Mulini, dove i lavori vengono portati avanti secondo i criteri del riuso e dell’economia circolare, venerdì pomeriggio sarà aperto dalle 14.30, per toccare con mano tante possibilità di applicazione facile ed efficiente dell’economia circolare in edilizia. All’imbrunire è previsto un aperitivo a lume di candela con i prodotti sfornati al momento grazie al forno comune dei Mulini.

L’iniziativa è promossa da Casamattaprogetto di Legambiente Varese legato alla resilienza dell’area, in collaborazione con Re-Sign, la piattaforma dedicata al design per il recupero di materiali e componenti in edilizi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore