I carabinieri fanno il “palloncino“ e due patenti volano via

Un barista ritenuto responsabile di un frontale a Induno trovato con un tasso di 1,5 grammi per litro

etilometro controlli

Nell’ultimo fine settimana i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Varese hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica un 35enne barista di Varese e un 39enne magazziniere di Varese, poiché resisi responsabili del reato di guida sotto l’influenza dell’alcool.

In particolare il 35enne è rimasto coinvolto in un frontale senza feriti, accaduto a Induno Olona, nella notte fra sabato e domenica lungo la strada statale 233, km 56. Arrivano i carabinieri e fanno il “palloncino“. Risultato: il giovanotto alla guida della sua Renault è stato trovato in stato di ebbrezza con tasso superiore a 1,5 grammi per litro. Patente addio.

Ad alzare il gomito anche un 39enne di Varese, invece: sottoposto a controllo alla circolazione stradale in Viale Aguggiari, è risultato positivo all’alcool test: tasso alcolemico superiore a 0,8 grammi per litro. Patente di guida ritirata anche per lui.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore