Il grande “Grazie” dei Mastini

La società ringrazia sponsor, staff, giocatori, collaboratori e tifosi. «Primi obiettivi raggiunti, ma il progetto triennale è ambizioso e prosegue»

Hockey

Terminata da poco la stagione 2018-2019, è tempo di analisi, di bilanci e di ringraziamenti.

La società Mastini Varese è ripartita la scorsa estate con un organigramma tutto nuovo, con obiettivi precisi e dichiarati: qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia, ingresso playoff nel Campionato IHL e fare tornare l’entusiasmo al pubblico varesino, dopo anni non certo brillanti. Traguardi centrati.

La squadra ha avuto l’accesso diretto ai quarti di finale di Coppa Italia, si è qualificata ai quarti di finale playoff di Campionato IHL con un paio di turni d’anticipo (dopo 5 anni durante i quali non ne ha mai preso parte) venendo eliminata solo ai tiri di rigore dai campioni in carica, infine il Palalbani è tornato a popolarsi come non si vedeva da anni.

C’è molta soddisfazione in società: «Ecco i nostri punti di partenza! La dirigenza è già all’opera per pianificare la stagione prossima, rinnovando l’ambizione e la fermezza di un progetto triennale iniziato nel luglio scorso che, ora più che mai, prosegue con quelle che auspichiamo possano essere delle certezze».

Un percorso condiviso con tifosi, sostenitori e sponsor: «Da soli non si va lontano e per questa avventura ringraziamo coloro i quali sono stati vicini alla squadra, sostenendo i giocatori ma anche tutti noi, a partire dagli sponsor e dai tifosi, sia I Ragazzi della Nord che tutto il resto del palaghiaccio, elementi che si rivelano importanti per qualsiasi società sportiva e ancor più per la nostra realtà. Non dimentichiamo però i magazzinieri, gli attrezzisti, i dirigenti e collaboratori della società, il personale del palaghiaccio, dalle casse al bar e non solo, lo staff tecnico e sanitario delle diverse squadre giallonere, il nostro fisioterapista sempre presente sia in casa che in trasferta, chi ci ha scattato le foto e realizzato i video, la nostra “voce” del Palalbani, Radio Village Network che ha raccontato la nostra stagione, la stampa cartacea e quella online che si sono interessati di noi. Grazie anche ai giocatori della squadra e alle loro famiglie. Un particolare ringraziamento da parte nostra va a OGILink Fastera, Fantinato Group, Parallelo 42, Finazzi e ad altri che hanno puntato sui Mastini, riponendo fiducia».

Le conclusioni non possono che guardare a un futuro ancora più positivo: «La speranza è che a settembre si possa ripartire con le certezze di questi mesi, a cominciare dai moltissimi tifosi che nelle ultime partite hanno colorato il palaghiaccio di giallonero, strappando applausi e ammirazione anche dagli avversari. Noi siamo già in moto, con la mente proiettata a settembre e alle novità che vorremmo annunciare durante i prossimi mesi, non solo per tener viva l’attenzione, ma per poter dar seguito e corpo al nostro obiettivo finale, con una squadra sempre più competitiva. Un sincero GRAZIE A TUTTI e…a presto!».

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 14 marzo 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore