Lezione contro la violenza di genere per mille studenti

Quattro giorni di incontri con la professoressa Giulia Trombino e l'avvocato Maria Grazia Lani per comprendere i segnali della violenza nella coppia o in famiglia

Bisuschio - Iniziativa contro la violenza Isis Valceresio

Incontri di sensibilizzazione e informazione sulla violenza di genere per gli studenti dell’Isis Valceresio di Bisuschio, dove in occasione della Giornata internazionale della donna è stata organizzata un’iniziativa che ha coinvolto in più giornate tutti gli alunni dell’Istituto.

Galleria fotografica

Bisuschio - Iniziativa contro la violenza Isis Valceresio 4 di 7

Quasi mille ragazzi e ragazze, con la professoressa Giulia Trombino e l’avvocato Maria Grazia Lani, hanno avuto l’occasione di comprendere cos’è e come si manifesta la violenza di genere, in una serie di incontri che sono iniziati il 5 e 6 marzo, sono proseguiti oggi e si concluderanno domani, martedì 12 marzo.

Un impegno notevole, che rientra in un progetto educativo molto importante, voluto dal dirigente scolastico Maurizio Francesco Tallone e dal corpo docente, nell’ambito delle attività extra curricolari dell’istituto.

«E’ stato sicuramente un grande impegno – spiega la professoressa Trombino – ma i numeri di quella che è una vera e propria mattanza ci impongono di lavorare su questo tema con i nostri studenti. La violenza di genere va prevenuta, perché altrimenti si rischia di intervenire quando è troppo tardi. Insieme alla dottoressa Lani abbiamo fornito agli studenti una serie di informazioni utili, supportandole con diapositive che stimolassero l’attenzione visiva dei ragazzi, e abbiamo affrontato con loro il tema delle relazioni, portandoli a riflettere sul fatto che la violenza ha molte facce e che oltre alla violenza fisica ci sono forme di violenza verbali, psicologiche e anche economiche. Questo per aiutarli a capire i segnali che possono manifestarsi in una relazione, tra coetanei ma anche in famiglia».

Il progetto, iniziato lo scorso 14 febbraio con l’iniziativa “Questo Mostro Amore”, proseguirà con lo sviluppo e la realizzazione di uno spettacolo teatrale a cura del regista Gosetti Andrea di Intrecci teatrali nel mese di aprile.

«Abbiamo in cantiere anche uno sportello a cui i ragazzi possano rivolgersi se vivono nella coppia o in famiglia una situazione di violenza, analogo a quello che abbiamo già attivato per il problema del cyberbullismo – conclude la professoressa Trombino – Ci stiamo lavorando perché è un tema che riteniamo davvero molto importante, fondamentale per la crescita dei nostri alunni ma anche per la società, perché cambiano le leggi ma se non cambia la mentalità continueremo a contare una donna morta ammazzata ogni due giorni».

di mariangela.gerletti@varesenews.it
Pubblicato il 11 marzo 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Bisuschio - Iniziativa contro la violenza Isis Valceresio 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore