Rubano anticellulite in farmacia: denunciati

Denunciati a piede libero due uomini che il 6 aprile scorso hanno rubato 300 euro di un noto farmaco snellente

carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Sesto Calende hanno denunciato a piede libero due uomini alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio per un furto aggravato commesso il 6 aprile scorso ai danni di una farmacia della zona.

I militari hanno indagato in seguito alla denuncia del proprietario della farmacia, riguardo il furto di alcune confezioni di “Somatoline” (Un noto farmaco anticellulite, ndr) per un valore di circa 300 euro.

Visionate le telecamere di video-sorveglianza dell’esercizio, sono riusciti ad individuare modello e colore dell’autovettura utilizzata dai due malviventi. In collaborazione con la Polizia Locale di Sesto Calende,  hanno inoltre anche le telecamere di video-sorveglianza installate dal Comune, e sono riusciti così a risalire alla targa dell’auto in questione che è stata subito segnalata a tutte le pattuglie dei Comandi Arma limitrofi.

Ed infatti, qualche giorno dopo, l’auto è stata nuovamente vista dai militari della Stazione di Sesto Calende, impegnati in un normale servizio di controllo del territorio, parcheggiata proprio davanti la medesima farmacia oggetto dell’iniziale furto.

Immediato è stato quindi l’intervento dei Carabinieri: che sono entrati in farmacia e hanno sorpreso i due soggetti intenti, di nuovo, a rovistare tra i prodotti. Questa volta però i due, un peruviano e un cubano di 38 anni entrambi pregiudicati, sono stati fermati, condotti in caserma e denunciati a piede libero per furto aggravato.

Uno dei due malviventi risulta inoltre irregolare in Italia e, per tale motivo, a breve verrà espulso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 aprile 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore