All’Aula Magna dell’Insubria convegno sulla cultura alimentare 4.0

Il convegno, organizzato dal Rotary club Tradate, si terrà sabato 18 maggio alle ore 9 e 30 nell'Aula Magna di via Dunant ed è aperto al pubblico

cibo

Sabato 18 maggio alle 9 e 30, presso l’Aula Magna dell’università dell’Insubria di Varese (via Dunant 3), si terrà un convegno dal titolo “La Cultura Alimentare 4.0 – Alimentazione e consapevolezza nel 21° secolo”, organizzato dal Rotary club Tradate. Al convegno interverranno relatori specialisti che tratteranno i diversi aspetti del rapporto salute-alimentazione.

Nell’ambito delle patologie che ricorrono con maggior frequenza nei paesi industrializzati, quali diabete di tipo II, obesità, cancro, ipertensione e aterosclerosi, l’adozione di un corretto regime alimentare rappresenta uno dei fattori chiave allo scopo di attuare interventi di prevenzione efficace. Molte di queste patologie sono infatti strettamente correlate con le abitudini alimentari personali e una corretta alimentazione è ormai ampiamente riconosciuta come un elemento fondamentale alla base di una vita sana e longeva.

Sotto questo aspetto diventa pertanto essenziale fornire al cittadino gli strumenti adatti per poter sviluppare una adeguata consapevolezza che lo guidi nelle scelte del proprio regime alimentare. Tale obiettivo non può prescindere dall’acquisizione di conoscenze in ambito alimentare “ad ampio spettro”, che includano ma non si limitino alla mera distinzione tra cibi salutari e nocivi.

Gli aspetti psicologici relativi alla percezione personale del rapporto alimentazione-salute rappresentano un esempio chiave di come la consapevolezza del ruolo dell’alimentazione nella salute umana rappresenti un elemento di fondamentale importanza in tale ambito.

La stessa industria alimentare sta infatti guardando con crescente attenzione su scala globale alla tematica del rapporto alimentazione-salute. Inoltre, le recenti innovazioni biotecnologiche stanno avendo un impatto sempre più profondo sull’alimentazione umana, sebbene la consapevolezza della classe politica e dell’opinione pubblica in tale ambito non sempre risulti adeguata.

Infine, le strategie di comunicazione inerenti al tema dell’alimentazione si stanno progressivamente adeguando al crescente livello di attenzione dell’opinione pubblica nei confronti di questa tematica, al fine di stimolare un approccio razionale e consapevole all’alimentazione.

In tale ambito, il Rotary Club di Tradate, con il patrocinio dell’Università degli studi dell’Insubria, del Comune di Varese, del Distretto Rotary 2042, del College of Communication and information e del Gruppo Seprio Rotary Distretto 20142, ha organizzato un workshop aperto al pubblico e finalizzato ad approfondire con modalità innovative una vasta gamma di tematiche incentrate sul tema dell’alimentazione, in modo trasversale e per tutte le fasce d’età e livelli sociali.

La divulgazione dei concetti sopra esposti, sono riportati negli “Atti del convegno”, che sarà distribuito a tutti i partecipanti contestualmente alla presentazione di una APP per smartphone molto utile per il “controllo del peso”.

Il programma della giornata:

La Cultura alimentare 4.0 Alimentazione e consapevolezza nel 21° secolo
(evento gratuito aperto al pubblico)
Sabato 18 Maggio, ore 9,30 – Aula Magna Porati-Granero Dipartimento di biotecnologie e scienze della vita Università degli Studi dell’Insubria, via JH Dunant 3 Varese

Moderatori: Dr.ssa Rosa Maria Muraca – Primario di Radiologia, Ospedale di Cantù Prof. Francesco Acquati – Docente di Genetica, Università degli Studi dell’Insubria

Ore 9.30 Saluti delle Autorità
Ore 9.40 Saluti del Presidente del Rotary Club Tradate, Dr. Mario Basilico
Ore 10    «La dieta perfetta» – Dr. Primo Vercilli, dietologo e nutrigenetista – Milano
Ore 10.30 «Consapevolezza e alimentazione» – Dr. Alessandro Calderoni, psicologo – Milano
Ore 11     «OGM: un inganno mediatico ben riuscito» – Dr. Roberto Defez, ricercatore istituto
di Bioscienze e Biorisorse, CNR Napoli
Ore 11.30 «Alimentazione, fertilità e gravidanza: un legame indissolubile » – Prof. Fabio Parazzini, docente di Ostetricia e Ginecologia, Università di Milano
Ore 12  «Nutrizione e salute: l’approccio dell’industria alimentare» – Dr. Stefano Robba, consulente di legislazione alimentare, Corporate & Government Affairs e Centro Ricerche e Studi dei Laghi
Ore 12.30 «Le campagne di comunicazione sulla corretta alimentazione: uno sguardo globale»
– Prof.ssa Aurora Occa, department of communication, University of Kentucky, USA
Ore 13 fine dei lavori

In collaborazione con Gruppo Seprio Rotary Distretto 2042

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore