Camminata dei fiori e disegni per “guarire un bambino in più”

La 40^ Festa di primavera è al campo sportivo di Lissago sabato 25 e domenica 26 maggio con giochi, laboratori e spettacoli a sostegno del Comitato Maria Letizia Verga per la cura delle leucemie

Comitato amici del comitato Maria Letizia verga

Compie 40 anni la Festa di primavera di Lissago in programma nel fine settimana tra 25 e 26 maggio al campo sportivo, con la tradizionale “Camminata dei fiori” arricchita da giochi, disegni, laboratori, musica e spettacoli per il divertimento di grandi e piccini e per sostenere il Comitato Maria Letizia Verga (cui sarà devoluto l’intero ricavato della manifestazione) e il suo impegno a sostegno della ricerca contro le leucemie infantili per ”guarire un bambino in più”.

La manifestazione si apre sabato pomeriggio alle 14.30 al Campo sportivo con il concorso estemporaneo di disegno e pittura “Il bambino e la vita” in memoria di Caterina Savi sul tema “40 anni insieme, il presente e il futuro con i tuoi occhi da bambino”, rivolto ai bambini dai 3 ai 13 anni.
Dalle ore 16 i giovani della Croce Rossa di Varese intratterranno i bambini sino all’apertura serale dello stand gastronomico e al concerto dei Woofer.

Domenica 26 invece la manifestazione si apre alle 8.30 in piazzetta Maria Letizia Verga, con le iscrizioni per la “40^ Camminata dei fiori”, una marcia non competitiva di circa 6 km, adatta anche ai bambini, nel verde dei boschi e dei sentieri di Lissago, in partenza dal sagrato della chiesa alle ore 9.
Dopo la premiazione (prevista per le 10.30) e la Santa Messa delle ore 11.15 animata dai bambini, sarà aperto lo stand gastronomico al Campo Sportivo che nel pomeriggio, dalle ore 14.30, ospiterà un torneo di Burraco (gradita la prenotazione contattando Gianna al 338 3343014), laboratori creativi per bambini e Art school Dorsi Academy.
E alle ore 17, subito dopo la premiazione del concorso di pittura, esibizione del gruppo acrobatico dei Truzzi Volanti e, a seguire, cena con intrattenimento musicale “Quota 11”.

La festa viene proposta ogni anno dal Comitato e dalla parrocchia di Lissago per ricordare Maria Letizia Verga, piccola lissaghese morta prematuramente all’età di 4 anni di leucemia. Affrontando quel dolore sono nati la prima Camminata dei fiori, cuore della manifestazione, e anche il Comitato Maria Letizia Verga che dal 1979 sostiene lo studio e la cura della leucemia infantile e che opera all’ospedale San Gerardo di Monza, creando una “alleanza terapeutica” tra operatori sanitari, genitori, malati e società civile per curare i bambini colpiti dalla leucemia, e anche per aiutare le mamme e i papà ad affrontare le difficoltà pratiche e psicologiche che ne derivano.

 

 

di
Pubblicato il 20 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore