Da negozio storico a punto di riferimento: il comune prova una nuova riqualificazione

Un primo test nell'ex negozio di articoli in gomma di via Aldo Moro, ma se funziona potrebbe essere replicato in altri luoghi. L'iniziativa approvata dalla giunta di mercoledì 22

Varese generiche

Si comincerà con un test, nel mese di giugno, in quello che era l’ex negozio di articoli in gomma in via Aldo Moro:  ma in futuro il modello potrebbe essere replicato per rivalorizzare altri spazi simili nel centro cittadino.

Il Comune di Varese, grazie a un accordo con Agenzia del demanio, aprirà un nuovo punto di contatto con i cittadini sotto i portici di corso Aldo Moro, in uno dei negozi attualmente in disuso davanti alla fermata del bus.

L’accordo con Agenzia del Demanio per il progetto iniziale, che partirà il 1° giugno e sarà testato sperimentalmente per un mese, è stato presentato durante la giunta di mercoledì 22 maggio.

«Uno degli obiettivi urbanistici più importanti di questa amministrazione– afferma l’assessore ai Lavori pubblici Andrea Civati –  E’ quello di studiare le forme più opportune per riutilizzare gli spazi dismessi, dalle grandi aree industriali ai piccoli locali inutilizzati. Questo accordo ci consente di sperimentare una nuova modalità di rigenerazione urbana».

Preswntazione giornate fai di primavera
Andrea Civati

Cosa succederà non è però ancora stato chiarito, e sarà affidato a una presentazione più “ufficiale”: «La prima iniziativa – precisa Civati –  sarà presentata nei prossimi giorni e vedrà coinvolto un importante partner. L’idea è quella di uno spazio dove poter esporre progetti, realizzare eventi e raccogliere i suggerimenti dei varesini».

di
Pubblicato il 23 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore