Con un po’ di strategia, anche la verdura piace di più

La sana alimentazione è un'abitudine che si impara da bambini, giocando con i colori, il gusto e il piacere di condividere

Generico 2018

Mangiare verdura, tanta e varia, è la base per una buona alimentazione, ma convincere i bambini a seguire una dieta del genere a volte non è semplice. Possono essere utili in questi casi, alcuni consigli che aiutano a stimolare la curiosità e, con il tempo, il gusto dei bambini nel seguire valide abitudini alimentari, ricordando alle mamme e ai papà che, anche in materia di cibo, dare il buon esempio è il primo alleato di ogni insegnamento.

CONDIVIDERE
Non solo a tavola, il cibo può essere spunto di condivisione in molti contesti, tutti da esplorare. Fare la spesa assieme ai figli, coltivare con i propri figli piante aromatiche o piccoli ortaggi, anche in piccoli vasi sul balcone. Oppure si può scegliere con i bambini il menù della settimana, perché sia vario, oppure preparare insieme la cena, con ricette semplici e gustose.

VARIARE SEMPRE
Riproporre al bambino sempre la stessa verdura che mostra di non gradire può essere controproducente. A volte è meglio cambiare, proporre un’altro ortaggio, magari della stessa famiglia, con proprietà simili e che si usa poco in casa, da scegliere assieme al bambino dal fruttivendolo o al supermercato, per sperimentarla insieme.

COLAZIONE INNANZI TUTTO
Bisogna abituare i bambini a non saltare mai la prima colazione, pasto fondamentale per mantenere un buon livello di energia per tutto il giorno. Che sia dolce o salta, è bene sia sempre accompagnata da un alimento a base di frutta, fresca o secca, spremuta o marmellata.

SNACK PRONTI IN FRIGO
Lo spuntino di metà mattina o la merenda sono momenti ideali per mangiare frutta e verdura: tenere sempre pronti in frigo degli stuzzichini vegetali, verdure già lavate e tagliate a grissini (come carote, sedano e finocchio) o a rondelle (ad esempio i cetrioli) può aiutare.

CENTRIFUGHE E COLORI
L’alimentazione sana deve essere un piacere, anche nel gusto o nella forma, e frutta e verdura offrono molti spunti per piatti arcobaleno, dalle forme buffe e si prestano a esperimenti di gusto e colore sempre diversi, anche ad esempio con i centrifugati.

IL CIBO NON È UN PREMIO
Usare l’alimento preferito come gratificazione può innescare dei meccanismi negativi e un rapporto con il cibo pericoloso.

di
Pubblicato il 22 maggio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore