A Gemonio è tutto pronto per il Palio dei rioni

Scatta nella serata di mercoledì 12 la kermesse tra le quattro fazioni del paese, organizzata per la 26a volta dalla Pro Loco

palio gemonio 2017 rione san pietro

Il paese è addobbato con striscioni e festoni, a qualche finestra spunta una bandiera con i colori del proprio rione: il colpo d’occhio di chi transita per Gemonio in questi giorni è inconfondibile, e spiega che in paese sta per prendere il via il Palio dei Rioni.

La kermesse è organizzata come sempre dalla Pro Loco, oggi presieduta da Simona Lissoni, e si disputa per la 26a volta mantenendo quella cadenza biennale consueta da ormai molti anni. E consueto è anche il luogo dove le gare e i giochi che compongono il programma verranno disputati: l’area tra le scuole, il parco feste e i campi sportivi di via Curti che da mercoledì 12 a sabato 22 giugno saranno affollati dai contradaioli delle quattro fazioni in gara.

San Pietro – la parte bassa del paese, oltre la statale, colori verde e nero – è il rione che ha vinto nel 2017 (foto in alto) e che rimette in gioco la coppa, provando a riconquistarla dagli assalti delle rivali: i gialloverdi dei Martitt, i giallorossi della Mirabella e i biancoazzurri della Piazza.

Tante le prove in programma: si va dai più classici tornei sportivi (calcio, basket, pallavolo oltre a staffetta e bocce), ai giochi di carte e a una lunga serie di prove curiose e imprevedibili come il karaoke, il puzzle per i bimbi, il percorso saponato o la corsa delle carriole. Sabato 22 la chiusura sarà affidata proprio a quattro giochi di abilità, l’ultimo dei quali – il “vestirello” – è ormai un grande classico della manifestazione. Chi la spunterà?

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 giugno 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore