Esposito si conferma in forma: battuto il georgiano Migriauli

Quinto successo consecutivo per il welter varesino che vuole tornare a combattere per il tricolore. E che potrebbe avere anche una chance internazionale a ottobre

michele esposito pugilato

Netta vittoria per il pugile varesino Michele Esposito nell’ambito dell’evento “Ring Roosters” di Cinisello Balsamo: l’ex campione d’Italia dei welter ha dato spettacolo e battuto il giovane e tenace georgiano Rata Migriauli nel match clou della manifestazione disputata sabato sera (29 giugno) al palasport “Allende”.

Il combattimento si è svolto al limite delle sei riprese e ha visto Esposito prevalere ai punti dopo una battaglia in cui entrambi i contendenti si sono spremuti, con il georgiano che si è dimostrato ben più pronto rispetto a un palmares personale non troppo scintillante. «Michele ha dato tutto, come sua abitudine, e il pubblico lo ha capito» ha spiegato il promoter di “Ring Roosters”, Francis Rizzo.

Quello su Migriauli è il quinto successo consecutivo per il 33enne di Daverio che ha l’obiettivo di tornare a combattere almeno per quel titolo nazionale già detenuto tra il 2016 e il 2017. Nel marzo dello scorso anno la sconfitta contro Cristofori gli ha impedito di guadagnare la cintura tricolore; ora, sotto la guida del maestro Vincenzo Ciontoli, sta lavorando per riguadagnare palcoscenici importanti. «Michele è migliorato tanto dal punto di vista tecnico – è il parere di Ciontoli – Merita di combattere nuovamente per il tricolore, ma anche per un titolo internazionale. Sto lavorando per concretizzare una delle due opportunità ad ottobre».

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 02 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore