Pallacanestro Varese rinnova con Nicola Natali

L'ala ha rinnovato per un anno. Natali: «Oggi essere riconfermato per la terza stagione di fila a Varese nella massima serie è motivo di grande orgoglio»

Pallacanestro - varie

Pallacanestro Openjobmetis Varese ha raggiunto un accordo per il rinnovo del contratto con Nicola Natali. L’ala toscana ha infatti firmato un accordo di anno che lo legherà al club biancorosso fino al termine della stagione sportiva 2019/2020.

«Quando sono arrivato a Varese due anni fa – ha commentato a caldo Natali –  non sapevo se sarei riuscito a competere in Serie A, era tutto una scommessa. Oggi essere riconfermato per la terza stagione di fila a Varese nella massima serie è motivo di grande orgoglio. Per questo voglio ringraziare coach e tutto il club per la fiducia che hanno riposto in me. Darò tutto me stesso sia in campo sia fuori per aiutare la squadra. Non vedo l’ora di iniziare la nuova stagione».

Natali è cresciuto nel vivaio di Montecatini. Nel 2005 è stato promosso in prima squadra dove gioca quattro stagioni tra Legadue e Serie A Dilettanti. Passa quindi a Trento dove rimane per due anni. Nel 2011 torna nuovamente in Legadue vestendo la canotta di Forlì. Nell’estate del 2013 si accorda con Barcellona (DNA Gold), poi arriva la chiamata di Casale Monferrato, formazione nella quale gioca per tre stagioni guadagnandosi il posto in quintetto grazie alla sua grande applicazione difensiva, la fisicità e la propensione a rimbalzo. Dalla stagione 2017/2018 è un giocatore della Pallacanestro Openjobmetis Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 luglio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore