Anche Sport Management e fondazione Tosi partecipano a “Sport senza barriere”

La società che gestisce la piscina del centro Le Betulle ha organizzato una serie di iniziative all'interno della manifestazione

piscina le betulle luino

Ci saranno anche Sport Management e fondazione Cristiano Tosi tra gli attori protagonisti della prima edizione dell’evento “Sport Senza barriere” in programma a Luino dal 6 all’8 settembre e dal 21 al 29 settembre 2019.

Tutte le associazioni che parteciperanno all’evento organizzeranno tornei e consentiranno ai partecipanti di provare in prima persona le varie attività sportive. Nello specifico il Centro Sportivo Le Betulle di Luino, impianto gestito da Sport Management, organizzerà due diverse manifestazioni: la mattina del 7 settembre è in programma un’esibizione di Fitboxe e una di Zumba. Il giorno 8 settembre invece a partire dalle ore 15 sarà organizzata una traversata inclusiva di nuoto sul lago sulle distanze di 800 e 1600 metri (gratis per gli atleti paralimpici e al costo di 10 euro, che saranno interamente devolute in beneficenza, per i normo dotati).

La manifestazione sarà organizzata dalla Divisione Sport di Sport Management in collaborazione con l’impianto natatorio di Luino. Inoltre, durante lo svolgimento della gara in acque libere, sarà attivo uno stand della Fondazione Cristiano Tosi di raccolta fondi per POLHA (Associazione varesina che ha come mission l’inclusione degli atleti disabili nello sport), con l’obiettivo di organizzare corsi di nuoto per disabili all’interno della piscina di Luino.

Sport Management a Luino sostiene attivamente il progetto “Sport si può 2020” che organizzerà corsi di nuoto per alunni disabili da svolgere in orario scolastico. Una manifestazione attiva a Luino dal 1998. Oltre a sostenere POLHA la Fondazione Cristiano Tosi, con la sua raccolta fondi, sosterrà anche l’ANFASS di Luino (VA).

CHE COS’È SPORT SENZA BARRIERE? La Federazione nazionale Unimpresa Sport e tempo libero è nata con l’intento di promuovere lo Sport in tutti i suoi aspetti educativi, la cultura in tutte le sue manifestazioni creative, il turismo sociale inteso come risorsa e valorizzazione dell’ambiente. In quest’ottica la Federazione, in collaborazione con un gruppo di professionisti, ha creato la I edizione dell’evento “Sport senza barriere”. Un contenitore di tornei nei quali saranno impegnati alla pari sportivi con disabilità e normodotati, declinati in più discipline.

Il valore aggiunto dell’iniziativa È proprio questo: far sperimentare da un lato un’esperienza motoria “diversa” a chi non deve quotidianamente sfidare le difficoltà oggettive di una disabilità, e dall’altro permettere ad atleti con disabilità di confrontarsi “alla pari” con altri sportivi.

Questo progetto, “Sport senza barriere”, è un chiaro esempio di come si possa creare inclusione attraverso la pratica sportiva, di come si possano superare barriere ideologiche, emotive e psicologiche. Il gruppo di lavoro costituitosi ha al suo interno figure che si occupano ormai da molto tempo di scienze motorie, di medicina dello sport, di comunicazione, di psicologia.

CORSO NEP
dal 4 all’8 settembre 2019 sempre presso l’impianto Sport Management di Luino (VA) sarà attivato il corso sperimentale di NEP-TRAINER dedicato a tutti coloro i quali vorranno diventare Tecnici Educatori di nuoto disabili. Il corso è organizzato in collaborazione con la Scuola Nazionale di Formazione Sportiva ASC (Attività Sportive Confederate). Per informazioni è possibile contattare il centro Le Betulle via mail: centrolebetulle@sportmanagement.it

PER ULTERIORI INFORMAZIONI E PER IL PROGRAMMA COMPLETO E’ POSSIBILE VISITARE IL SITO INTERNET http://sport-senza-barriere.com/

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 28 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore