Grave al Niguarda l’anziana attaccata dal suo cane

Morsi a capo e gola. Il fatto nel primo pomeriggio di sabato. Ferito in maniera più lieve anche il marito

Avarie

È in prognosi riservata l’anziana morsa da uno dei suoi due cani in una villetta di via Marzabotto a Gerenzano nel primo pomeriggio di sabato.

Il fatto è avvenuto verso le 15 mentre i due pensionati, 73 anni lei, 71 il marito erano sul terrazzino della loro abitazione, una villetta con giardino dove vivono assieme ai loro due animali, un American staffordshire terrier e un pitbull.

Dalla ricostruzione dei carabinieri della compagnia di Saronno arrivati sul posto assieme al soccorso sanitario sarebbe stato uno dei due cani – l’AmStaff – ad aver aggredito la donna che si era in quel momento abbassata per raccogliere un oggetto.

Un gesto improvviso che ha scatenato la potenza del cane che ha azzannato la padrona alla testa e al collo.

Il marito nel tentativo di separare la donna dalla bestia è stato anch’esso morsicato ma alle braccia. Risultato: la donna ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Niguarda di Milano, raggiunto in elisoccorso; il marito è stato portato in ambulanza a Saronno. I cani sono stati affidati ad una struttura specializzata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore