L’ultimo saluto a Gimmi in una chiesa gremita di persone

Questa mattina i funerali di Giovanni “Gimmi” Lami, morto per un malore in barca lo scorso 4 agosto

L'ultimo saluto a Giovanni “Gimmi” Lami

Questa mattina i funerali di Giovanni “Gimmi” Lami, morto per un malore in barca lo scorso 4 agosto

Galleria fotografica

L'ultimo saluto a Giovanni “Gimmi” Lami 3 di 3

Tantissime persone questa mattina (mercoledì 7 agosto) si sono riunite per dare l’ultimo saluto a Giovanni “Gimmi” Lami, colpito da un malore mentre era in barca sul Lago di Varese lo scorso 4 agosto.

La funzione è stata celebrata da don Maurizio Cantù nella chiesa di San Giovanni in Gavirate alle ore 10:30. «È motivo di grande conforto per la famiglia vedere in quanti oggi sono venuti per accompagnare Gimmi in questo passaggio della vita – le parole dell’omelia del parroco della comunità – Questo dimostra come lui sia stato capace di creare forti relazioni profonde grazie alla sua generosità e impegno».

Insieme alla sua famiglia, ai parenti e agli amici c’erano tutte le associazioni a cui Gimmi apparteneva, alpini di Orino Azzio, la Proloco di Cuvio e la Canottieri Gavirate.

«Voglio dire una frase che risuona dopo la lettura di queste pagine di Vangelo di Marco: non abbiate paura – ha continuato don Maurizio –! Smettiamola di vivere affiancati dalla paura, altrimenti non riusciremmo a fare nulla di quello che lui ha fatto nella sua vita. Dovremmo iniziare a vivere con uno sguardo di speranza e di fiducia».

Malore in barca, non ce l’ha fatta il 58enne soccorso dall’elicottero

di
Pubblicato il 07 Agosto 2019
Leggi i commenti

Galleria fotografica

L'ultimo saluto a Giovanni “Gimmi” Lami 3 di 3

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore