“Via dal bosco un rifiuto per ogni porcino trovato”

Il consigliere diventa ”eco fungiatt” e lancia la proposta su Instagram. Il Comune: “Ottima idea”

Avarie

Spiagge che dichiarano guerra ai mozziconi, cannucce di plastica bandite dai fast food, castagnate e grigliate ecologiche, con piatti rigorosamente riciclabili.

Ma l’ultima, vera, frontiera della coscienza ambientalista, quella che per ogni azione ne prevede una “buona” rivolta al rispetto dell’ambiente, è l’uscita a porcini con due cestini: uno che si riempie di funghi, l’altro di plastica, pacchetti di sigarette e lattine abbandonate dagli sporcaccioni nei boschi.

L’idea è venuta a Federico Raos, consigliere comunale di Orino, in Valcuvia, e delegato dal piccolo centro montano al Parco Campo dei Fiori che ha lanciato su Instagram la sua personale campagna ecologica che sta raccogliendo consensi, e non solo a chiacchiere.

La proposta è questa: per ogni porcino trovato, si cerchi anche un oggetto “intruso” in quel delicato – e poco rispettato – ecosistema che è il bosco dietro casa.

Le bacheche dei “fungiatt” su Facebook proprio in questi giorni si riempiono di immagini di ritrovamenti leggendari.

Invece quella di Raos da qualche giorno a questa parte è ricca sì di bei boleti, ma anche di spazzatura raccolta nel dolce peregrinare qua e là.

Avarie

L’iniziativa, lanciata su Instagram, sta trovando accoliti pronti a seguire questa scelta. E dal Comune di Orino il plauso: “Un’idea da condividere”, si legge sulla pagina di Facebook dedicata al paese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 agosto 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore