Malpensa e territorio, alla ricerca di un equilibrio

È il titolo del convegno proposto sabato 21 settembre. Tra i relatori ci sarà anche l'assessore all'urbanistica di Milano Pierfrancesco Maran

Malpensa generica 2019

“Malpensa e territorio, alla ricerca di un equilibrio” è il titolo del convegno, promosso dalla rete dei comitati che si occupano di Malpensa, che si terrà sabato 21 settembre dalle 14.30 a Somma Lombardo.

«Un approfondimento del tema Malpensa, che guarda al bridge di Linate di questi mesi e anche più in là» spiegano gli organizzatori. «Già che il trasferimento dei voli da Linate è divenuta l’occasione per SEA di verificare quanto regge l’aeroporto. Ma a non reggere è il territorio. E noi che quel territorio lo abitiamo» (foto: Malpensa dall’alto, di Giuseppe Gambarota‎).

Numerosi i contributi previsti: dopo l’introduzione a cura di Jimmy Pasin interverranno Fabrizio Bianchi del Cnr di Pisa, Oreste Magni dell’Ecoistituto del Ticino, Barbara Meggetto di Legambiente Lombardia, Annalisa Micali (delegata Cub Trasporti in Airport Handling, principale operatore di servizi di terra in aeroporto), il sindaco di Somma Stefano Bellaria, il parlamentare svizzero Matteo Quadranti, la consigliera del Parco del Ticino Gioia Gibelli, l’assessore all’urbanistica di Milano Pierfrancesco Maran, la consigliera della Provincia di Varese Marinella Colombo e la vicepresidente della Provincia di Novara Michela Leoni, il rappresentante dei Comuni dell’Alto Milanese Fabrizio Allevi e Mauro Croci, rappresentante dei Comuni “di seconda fascia”. Le conclusioni sono affidate a Walter Girardi.

L’appuntamento è dalle 14.30 alla biblioteca comunale di via Marconi, Somma Lombardo.

Il 25 settembre si terrà poi, alle 20.45, una assemblea pubblica sullo stesso tema.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore