Nubifragio nel Milanese: esonda il Seveso

Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco che hanno ricevuto aiuto dal distaccamento di Saronno. Caduti 80 millimetri di pioggia

Esonda il Seveso, Milano si allaga (inserita in galleria)
(foto di repertorio)

Violenti nubifragi si sono abbattuti la notte scorsa sul Milanese. Numerosi gli interventi da parte dei vigili del fuoco che hanno chiesto supporto anche al distaccamento di Saronno.

In particolare, le piogge abbondanti e i temporali hanno colpito una fascia che ha interessato , oltre a Milano, anche il Comasco e il Lecchese.

Poco dopo le 6 di questa mattina, il fiume Seveso è esondato facendo scattare l’allarme, rientrato alle 7.30.  Strade allagate in viale Zara e zona Niguarda.

Secondo 3BMeteo gli accumuli pluviometrici lo notte scorsa sono stati di oltre 90mm sulle Prealpi lecchesi, fino a 70/80mm tra Comasco e alto Milanese.

Nevicate sulle Alpi fino a 1600/1800m: in Valtellina imbiancata Livigno.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore