Rubano sessanta euro al ristorante cinese

Sono entrati in un'attività di ristorazione di Viale Valganna e hanno rubato pochi spiccioli. I due uomini, italiani, sono stati arrestati

carabinieri

Hanno scassinato la porta d’ingresso di un ristorante cinese e, una volta dentro, hanno rubato un salvadanaio e qualche banconota dalla cassa. Hanno poi tentato la fuga, speronando un’automobile delle forze dell’ordine, ma sono stati fermati dopo un breve inseguimento.

È successo nella giornata di ieri (giovedì 12 settembre), quando due uomini, 29 anni e 27 anni, italiani, entrambi disoccupati, hanno tentato di racimolare qualche soldo forzando la porta di un ristorante di Viale Valganna a Varese. La refurtiva è stata di 60 euro, 40 raccolti nel salvadanaio e 20 presi dal registratore di cassa.

Gli uomini della Compagnia dei Carabinieri di Varese e delle Stazioni di Besozzo e Gavirate hanno trovato i due uomini poco dopo il furto, mentre si trovavano a bordo di una Citröen C2. Alla vista delle forze dell’ordine hanno tentato di fuggire, urtando intenzionalmente la fiancata di una macchina dei carabinieri con una manovra repentina e spericolata, ma sono stati bloccati ed ammanettati, dopo un breve inseguimento nelle vie limitrofe. Il conducente era in evidente stato di alterazione psicofisica.

I carabinieri hanno poi sottoposto a perquisizione personale e domiciliare i due soggetti, uno dei quali è stato sorpreso in possesso di 2 grammi di “hashish”, portata indosso per uso personale mentre nella abitazione è stato ritrovato un case di personale computer, proveniente da un altro furto commesso presso un’attività commerciale in provincia. La refurtiva è stata restituita interamente al legittimo proprietario e la sostanza stupefacente rinvenuta è stata posta sotto sequestro. Inoltre, la patente di guida dell’arrestato è stata ritirata per il successivo invio alla Prefettura di Varese.

Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, sono stati condotti presso le rispettive abitazioni, in regime di arresti domiciliari, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa dell’udienza di convalida.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore