Sagra della polenta di Cuzzego 2019

Domenica 6 ottobre, il Gruppo Folkloristico “I Stciupatell” organizza la tradizionale sagra, nata con lo scopo di valorizzare la civiltà alpina, riproponendo i piatti semplici ma gustosi della mensa degli alpigiani con i loro prodotti tipici

vario

Ogni anno, la prima domenica di ottobre, il Gruppo Folkloristico “I Stciupatell” di Beura Cardezza e Cuzzego (VB) organizza la tradizionale Sagra della Polenta.

Giunta quest’anno alla sua ventesima edizione, la sagra è nata con lo scopo di valorizzare la civiltà alpina, riproponendo i piatti semplici ma gustosi della mensa degli alpigiani con i loro prodotti tipici. La riscoperta di antichi sapori, di tipicità locali, tramandate nel tempo, sono quindi una costante immancabile.

La Sagra della Polenta fa parte del circuito de “I Sentieri del Gusto”, rassegna enogastronomica per la valorizzazione dei prodotti tipici della Val Grande.

Un viaggio goloso attraverso i sentieri della Val Grande, alla scoperta della più autentica tradizione gastronomica di questa terra. Come “Piatto del Parco” sono proposti i Frigait, piatto tradizionale tipico del paese: si tratta di una vecchia maniera di cuocere la farina di mais…. Con meno acqua la polenta si trasforma in frigai che vanno mangiati con latte fresco e panna.

Il menù, benché vari ogni anno, rimane fedele all’ingrediente Re della giornata, la farina di mais.

Antipasti, stuzzichini, polenta accompagnata da tapelucco d’asino, capriolo in umido, spezzatino, salsiccia e cipolle, salamini, nostrano e gorgonzola. Dulcis in fundo torte e biscotti a base di farina di mais.

Un menù semplice e genuino, impreziosito anche dalla Polenta di Beura, “Comunità del Cibo” di SlowFood, farina di granturco macinata a pietra, grezza ed integrale, come quella che veniva fatta nel passato. Un prodotto originale, dal sapore pieno, coltivata nelle campagne di Beura, fedele quindi all’ obiettivo e sentimento che accomuna gli aderenti a Sagre Ossola: promuovere e tutelare i prodotti ossolani.

A vivacizzare la giornata, oltre ai colori e profumi dei numerosi mercatini di hobbisti e di prodotti tipici locali, ci penseranno i suoni ed i canti dei fedelissimi fisarmonicisti ossolani, al loro 14° Raduno “Amici della Fisarmonica”.
Durante la giornata ci sarà la premiazione del Concorso “Cuzzego… Giallo Polenta”.

Per la prima volta il sabato sera vedrà il paese animarsi con un “Aperitivo in Giallo”, presso il Circolo ACLI San Giovanni (Ex Bar CiapaCioc).

di
Pubblicato il 30 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore