Strasaronno, la corsa che unisce

Dieci giorni allo start della corsa podistica adatta a tutti, dai professionisti a chi non ci ha mai provato. Un grande sforzo organizzativo che coinvolge anche decine di volontari

Strasaronno

Il conto alla rovescia è incominciato: Saronno si prepara alla Strasaronno, la corsa podistica che unisce.

L’appuntamento – l’abbiamo annunciato già a giugno – è per sabato 15 settembre, tutti in piazza Libertà alle 8.
Alle 9:15 scatta lo start per la 10Km cronometrata. E alle 9:30 al via la Family Run dove tutti, ma proprio tutti (bambini, giovani, meno giovani, scolaresche ecc.) potranno vivere lo spirito di un grande evento sportivo.

L’organizzazione è impressionante e non ha nulla da invidiare alle equivalenti manifestazioni delle grandi metropoli, con il coinvolgimento di decine di volontari, tra cui i ciclisti della Fiab che faranno da apripista: pacco gara ricchissimo (con maglietta tecnica anti UV e traspirante); stand gastronomico; ristoro all’arrivo; trattamenti osteopatici pre e post gara; spogliatoi/docce; assistenza sanitaria; premi ricchissimi per varie categorie (primi 3 uomini e donne, prime 3 scuole con più partecipanti, donna e uomo meno giovani, bambino e bambina più giovani, partecipante proveniente da più lontano, alle 3 scuole più numerose con buoni acquisto in omaggio).

«Qual è la cosa più bella della Strasaronno? La grande forza della Strasaronno è che ogni partecipante (anche se inesperto, esordiente o impreparato) può vivere lo spirito di un grande evento sportivo insieme a dei veri professionisti! E la cosa ancora più bella è che lo può fare correndo nei luoghi conosciuti e amati, nella città di Saronno che è una città d’arte tra le più importante della Lombardia. Lo abbiamo visto nelle edizioni precedenti, grandi e piccini contagiati dal clima agonistico, che si divertivano e correvano per la gioia di stare insieme. Ognuno corre per un ideale: per vincere; per il gusto di partecipare (come vorrebbe il proverbio); per il piacere di vivere una competizione sportiva; per la soddisfazione di stare accanto alla propria famiglia e agli amici in un contesto speciale; per aiutare la Fondazione CLS, ideatrice dell’evento e a cui sarà destinato in beneficenza l’intero ricavato della manifestazione. Qualsiasi sia l’ideale, la Strasaronno unisce! Forse è questa, davvero, la cosa più bella della Strasaronno!»

Per iscriversi si può scegliere una di queste possibilità: 1) On-line sul sito www.strasaronno.it; 2) GAZEBO CLS in Piazza Libertà: Sabato 7, Domenica 8 e Sabato 14 Settembre; 3) DECATHLON Saronno: Sabato 7, Domenica 8 e Sabato 14 Settembre; 4) Cooperativa Lavoro e Solidarietà Via Volpi 10 – Saronno: da Lunedì a Venerdì 13.30 – 17.30; 5) Studio Immobiliare Francesco Scioli Via San Giuseppe 12; 6) GAP – Saronno Via Parini 54 (solo il Giovedì dopo le ore 21); 7) FA.MA Sport Via Carcano 32 – Saronno

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 settembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore