Ascom Gallarate chiama a raccolta i negozianti del Centro Storico

Il presidente Renato Chiodi: «Ci ritroveremo per sancire il “patto per il commercio”»

renato chiodi

«Ci eravamo dati appuntamento due settimane fa e martedì prossimo ci ritroveremo per sancire il “patto per il commercio”».  Il presidente di Ascom Gallarate e Malpensa, Renato Chiodi, chiama nuovamente a raccolta i negozianti del centro storico: all’ordine del giorno della riunione del 15 ottobre (inizio alle 21, sede Ascom di viale dell’Unione Europea) ci saranno le proposte formulate dagli stessi commercianti, così come concordato al termine del primo incontro.

«Le analizzeremo, le presenteremo e infine decideremo quali portare avanti, ovviamente tutti assieme, con il solo e unico obbiettivo di trovare valide soluzioni che possano attrarre più gente a Gallarate e perciò rivitalizzare le nostre attività commerciali».

Chiodi riparte dal clima di confronto schietto, diretto e soprattutto costruttivo che aveva caratterizzato il “Gelato delle idee”: «Confido nella presenza di almeno lo stesso numero di commercianti e sono sicuro che si proseguirà lungo la strada tracciata, ovvero quella di una sinergia tra tutti che possa portare risultati concreti. Dalle parole è il momento di passare ai fatti».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore