Finanzieri feriti per fermarli, la puntualizzazione di uno degli imputati

I fatti si riferiscono a un processo celebratosi in questi giorni a Varese dove è fioccata una condanna a due anni con rito abbreviato

Tribunale Varese

A seguito di richiesta da parte di uno degli imputati in un processo che riguarda, tra gli altri, i reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni (patiti da due militari della Guardia di Finanza nell’esercizio delle loro funzioni), pubblichiamo quanto segue, a scopo chiarificatore e a titolo di rettifica, nel rispetto delle parti del processo. 

“La persona che ha scelto il rito abbreviato è stata condannata a due anni (pena sospesa con la condizionale) per ricettazione, in quanto girava con una moto rubata, e per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Tuttavia non si conosce al momento se i suoi difensori faranno appello.
Per gli altri imputati invece è stato disposto il rinvio a giudizio con rito ordinario.
Il giudice per l’udienza preliminare ha comunque accolto due eccezioni sollevate personalmente da un imputato, rinviando alla fase dibattimentale la valutazione delle altre sue eccezioni. E’ comunque certo fin da ora che dalle indagini dei RIS di Parma non si è potuto associare il DNA di nessuno degli imputati a quello trovato sui pacchi di marijuana rinvenuta nel bosco quel giorno, e anche l’analisi delle impronte digitali ha dato esito negativo per tutti gli imputati. Restano quindi da chiarire molte cose e solo la fase dibattimentale potrà accertare eventuali responsabilità”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore