Dopo lo sgombero: “Non va perso il rispetto della dignità delle persone»

Margherita Silvestrini del Pd Gallarate risponde alle parole del Vicesindaco Caruso. “Amministrazione forte con i deboli”

gallarate generico

Non tarda ad arrivare la risposta di Margherita Silvestrini Pd Gallarate alle parole del Vicesindaco di Gallarate Caruso in merito allo sgombero dei senzatetto.

«La legalità è principio indiscutibile, diritto alla sicurezza dei cittadini un dovere delle Amministrazioni – afferma Silvestrini – Ma non va perso di vista che tale diritto è intimamente legato al rispetto della dignità delle persone. Qualsiasi rimozione sotto il segno della legalità non deve, non può essere disgiunta da soluzioni alternative. Questa amministrazione continua mostrarsi forte con i deboli nonostante sia evidente ila ma incapacità di garantire legalità al suo interno e di contrastare quanti minacciavano la sicurezza e le prospettive di lungo termine della città. Dunque questi nostri miopi amministratori continuano a non capire che la sicurezza ai cittadini viene assicurata con la rimozione di quante più aree di disagio possibili. Innanzitutto non si trattano le persone come oggetti da rimuovere, scarti umani che sono scandalo del nostro tempo come dice Papa Francesco. E subito dopo la comprensione umana dovrebbe subentrare l’intelligenza politica, quella che capisce bene che togliere persone dall’illegalità trascurando di toglierle dal disagio non migliora ma al contrario lacera il tessuto della collettività, lo indebolisce, e diminuisce la percezione di sicurezza. E tutto questo accade in spregio alla bella e lunga storia di mutua solidarietà della nostra città, un retaggio storico di cui andare orgogliosi, da non dimenticare e da non sfregiare».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore