Progetto Yanama: gli Alpini combattono la povertà in Perù

Il Gruppo Alpini di Caronno Pertusella Bariola ha lanciato l’iniziativa a sostegno dei più bisognosi. I primi risultati sono già realtà

Generico 2018

Aiutare chi ne ha più bisogno, combattendo la povertà e sostenendo le raccolte fondi: il Gruppo Alpini di Caronno Pertusella e Bariola continua la sua mission di assistenza pubblica e vi invita a sostenere il “Progetto Yanama”.

Acquistando una confezione di 2 kg di riso Carnaroli al prezzo di 5 euro, potrai partecipare aiutando gli Alpini a combattere la povertà in Perù. L’utile dell’iniziativa sarà infatti destinato alla costruzione di case nel Paese peruviano, andando incontro alle famiglie più bisognose e che non possono permettersi un’abitazione.

Il costo di una casa in Perù per una sola persona è di 1400 euro, mentre per una famiglia, una dimora costa almeno 2500 euro: cifre che in alcune punti del Sudamerica sono totalmente fuori dalla portata e dalle possibilità economiche di molte persone che vivono nella povertà. Ecco perchè il Gruppo Alpini promuove il Progetto Yanama. Sono già stati raggiunti i primi risultati concreti: il ricavato ottenuto fino ad ora è infatti già stato investito per cominciare a costruire. Se ancora non hai preso parte al progetto, puoi contribuire acquistando la confezione di riso presso la baita degli Alpini in via Pola a Caronno Pertusella, il venerdì sera dalle 20.30 in poi o durante la domenica pomeriggio, dalle 14.30 alle 17.30 circa.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.