Bagaglio sospetto, evacuato per venti minuti il terminal 2 di Malpensa

L'allarme è stato dato alle 18.30, sono intervenuti gli artificieri. Sul posto anche mezzi di soccorso. Allarme definitivamente rientrato alle 20.10

Malpensa generica 2019

Il terminal 2 dell’aeroporto di Milano Malpensa è stato evacuato nella serata di mercoledì 6 novembre, intorno alle 18.30. Il terminal è stato svuotato per circa venti minuti.

Si tratta di una evacuazione per precauzione, per un bagaglio risultato sospetto ai controlli interni.

Da fonti della Questura di Varese viene confermato che lo scanner ha identificato un oggetto sospetto all’interno di un bagaglio al seguito di un viaggiatore. A questo punto è scattato il “Piano Leonardo Da Vinci” sulla sicurezza aerea, che accentra alla Polizia la gestione. Il bagaglio – confermano altre fonti – è stato poi portato in un’area sicura per essere esaminato dagli artificieri: gli specialisti hanno aperto la valigia e hanno verificato che si trattava di fili elettrici che uscivano da un computer (quello rilevato era oggetto effettivamente sospetto).
L’allarme è dunque definitivamente rientrato intorno alle 20.15.

Nella zona aeroportuale, al momento dell’evacuazione, sono intervenute anche diverse ambulanze, tra il terminal e la zona esterna. L’allarme ai mezzi sanitari è stato dato alle 18.43, un’ambulanza è intervenuta in affiancamento alla Polizia di Frontiera di Malpensa e una per soccorrere una persona (codice verde, quindi non ferita).
Sul posto è intervenuta anche una squadra dei vigili del fuoco con una squadra dal distaccamento di Somma Lombardo.

Poco dopo l’allarme a Malpensa è scattato anche un allarme all’aeroporto di Amsterdam Schiphol: si sospettava un dirottamento aereo ma si sarebbe trattato di una segnalazione erronea.

Articolo aggiornato alle ore 23.00 di mercoledì 6 novembre

di
Pubblicato il 06 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore