Dalla terra alla luna: al Maga le opere di Arcangelo e Missoni

Le due mostre personali saranno inaugurate sabato alle 18.30 in una doppia esposizione negli spazi espositivi e nella Sala degli Arazzi

Arte - Mostre

Doppia inaugurazione sabato 23 novembre al Museo Maga di Gallarate che ospita fino al 19 gennaio la mostra di Arcangelo “Le mie mani toccano la terra” a cura di Emma Zanella e “Moon Atlas” di Luca Missoni. 

L’esposizione di Arcangelo ripercorre la carriera dell’artista campano attraverso i suoi maggiori cicli tematici e si articola negli spazi espositivi del Museo e all’Aeroporto di Milano Malpensa.

Il percorso espositivo al Maga prende avvio con il ciclo “Terra mia” degli anni ottanta, folgorante inizio di un allora giovane artista che, pur confermando il proprio interesse per il ritorno alla pittura, si smarcava senza indugi dal nomadismo formale della Transavanguardia e dal suo spesso superficiale ripescaggio di linguaggi, iconografie, tradizioni. A questo si susseguono altri cicli come i “Pianeti”, i “Misteri”, i “Tappeti persiani” fino alle ultime grandi composizioni nate dalla suggestione e dalla contaminazione con le terre africane. La rassegna si completa con un’opera inedita, realizzata proprio al Museo, in occasione di una performance che ha visto Arcangelo lavorare a stretto contatto con il pubblico.

Nelle Vip Lounge dell’Aeroporto di Malpensa, Terminal 1 (dal 16 dicembre 2019 al 10 marzo 2020) Arcangelo mette in scena il profondo desiderio di viaggio che ha segnato e continua a segnare il suo percorso creativo, continuamente sollecitato dalle culture antiche, dalle tradizioni sacre e profane, dalle genti che portano passione, sentimento, memorie, tensioni narrative.

La mostra di Luca Missoni, curata da Maurizio Bortolotti, presenta 30 stampe fotografiche di grande formato oltre a un’installazione immersiva, realizzata specificamente per questa occasione, che evidenzia la profonda passione dell’artista per la Luna e le sue infinite variazioni. Negli anni ’60, quando i programmi spaziali resero possibili le prime esplorazioni lunari, Missoni, ancora bambino, iniziò a perlustrare il satellite terrestre attraverso un piccolo telescopio.
In seguito, l’attrazione sempre più forte verso questo corpo celeste, lo indusse a catturarne l’aspetto mutevole in modo rigoroso e scientifico, attraverso la fotografia e a intraprendere un progetto artistico che ha recentemente portato alla pubblicazione di un Atlante Lunare.

Sebbene Missoni abbia fotografato la Luna per due decenni dalla stessa posizione e utilizzando lo stesso strumento, l’espressione del satellite appare sempre diversa, come il ritratto di una persona. Il colore ottenuto durante la stampa e la linea d’ombra, che segna le differenti fasi lunari, sono le due variabili principali del suo lavoro.

L’allestimento della mostra, all’interno della Sala Arazzi Ottavio Missoni, è stato progettato dallo stesso Luca Missoni in collaborazione con Maurizio Bortolotti, con lo scopo di favorire un dialogo tra le opere e gli arazzi di suo padre Ottavio.

ARCANGELO. Le mie mani toccano la terra
Gallarate (VA), Museo MA*GA (via E. De Magri 1)
24 novembre 2019 – 19 gennaio 2020
Inaugurazione: MA*GA, sabato 23 novembre 2019, ore 18.30
Aeroporto di Milano Malpensa | Terminal 1 | Sale ViaMilano Lounge
16 dicembre 2019 – 10 marzo 2020

LUCA MISSONI. Moon Atlas
24 novembre 2019 – 19 gennaio 2020
Inaugurazione: MA*GA, sabato 23 novembre 2019, ore 18.30
Museo MA*GA
Gallarate, Via E. de Magri 1
Tel. +39 0331 706011; info@museomaga.it; www.museomaga.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore