L’osteria sottratta alla ‘ndrangheta torna a vivere

Manca poco alla riapertura dell'osteria sociale La Tela dopo oltre un anno di chiusura. Martedì i nuovi gestori si presentano alla stampa

osteria sociale la tela ndrangheta

La Tela è pronta a ripartire. L’osteria sociale, che sorge in uno stabile sottratto alla criminalità organizzata, dopo un anno di stop si prepara a riaprire i battenti.

Arcadia lascia, l’Osteria La Tela resta senza gestore. Il sindaco: “Ripartirà”

L’ATI composta dalla cooperativa sociale La Tela e dalla cooperativa sociale Meta, cui il Comune di Rescaldina ha affidato la gestione degli spazi di Strada Saronnese 31, ridà vita al progetto “tutto il gusto della legalità” all’interno dello stabile diventato simbolo della lotta alle mafie.

Da pizzeria della ‘ndrangheta a ristorante della legalità

La nuova vita dell’osteria sociale del “buon essere” La Tela sarà presentata alla stampa martedì 26 novembre, ore 11 all’osteria sociale La Tela di Strada Saronnese 31 a Rescaldina.

Saranno presenti Gilles Ielo, sindaco di Rescaldina, Giovanni Arzuffi, componente del Cda della cooperativa La Tela, Lucio Zuliani – componente del Cda della cooperativa La Tela e fondatore dell’associazione Team Down.Oltre a loro saranno presenti i rappresentanti delle associazioni che collaborano al progetto: Slow Food Legnano, Team Down, Articolonove, Fondazione Somaschi, StuffCube.

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.