Da sogno a incubo, sigilli al Villaggio del Natale di San Siro

Riscontrate alcune violazioni della normativa anti-infortunistica da parte di Ats e Polizia Locale nel cantiere in corso a San Siro. Corsa contro il tempo per ottenere il dissequestro

villaggio natale milano

Un serie di violazioni della normativa antinfortunistica hanno portato al sequestro di una parte delle impalcature per la realizzazione del più grande villaggio del Natale in Italia.

Il procuratore aggiunto Tiziana Siciliano della sezione infortuni sul lavoro della Procura di Milano ha disposto il sequestro preventivo dopo che Ats e Polizia Locale hanno effettuato le verifiche all’interno dell’area dell’ippodromo di San Siro, dove si sta realizzando l’opera che vede coinvolte diverse imprese.

A finire sotto la lente di ingrandimento degli investigatori le impalcature per la costruzione della Grande Fabbrica dei Giocattoli, della Casa degli Elfi e della Casa di Babbo Natale che non sarebbero risultate a norma.
Per gli organizzatori, ora, è corsa contro il tempo per adeguare il cantiere alla normativa e concludere in tempo per l’inaugurazione del 22 novembre.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore