ACI, Questura e Comune insieme per la sicurezza stradale

Si sono ritrovati ai Giardini Estensi con il panettone per promuovere la cultura della sicurezza stradale. Un richiamo per automobilisti e pedoni

panettone per la sicurezza con aci questura e comune

Si è svolta nel Cortile d’onore dei Giardini Estensi  la manifestazione “Un panettone per la sicurezza stradale” voluta da Automobile Club Varese, Questura di Varese e Comune di Varese con l’obiettivo di comunicare ai giovani un messaggio di amicizia e familiarità tra utenti della strada e Forze dell’ordine trasmesso attraverso un simbolo della tradizione natalizia.

Hanno partecipato alcuni rappresentanti di Polizia di Stato, Polizia stradale e Polizia Locale accompagnati anche da volontari dell’ ANPS che hanno collaborato alla distribuzione lungo la via Sacco ed all’interno dei Giardini.

«Abbiamo condiviso con piacere la proposta di AC Varese perché riteniamo davvero importante che i giovani imparino a sentire le Forze dell’Ordine a loro vicine nella prevenzione per ridurre le possibilità di incidenti stradali; – ha dichiarato il Questore dott. Giovanni Pepè – Un traffico ordinato e rispettoso delle norme di sicurezza scorre molto più fluido e veloce ma soprattutto non mette a repentaglio l’incolumità degli utenti. Le Forze dell’ordine cercano di prevenire le cause di incidente e l’educazione stradale è la migliore forma di sensibilizzazione».

«L’Amministrazione comunale è ben lieta di ospitare ogni occasione utile a sensibilizzare l’utenza della strada, ed in particolare i giovani, sulla necessità di non distrarsi mai quando sono in strada ed è grata ad Automobile club Varese per le iniziative che sta realizzando in tema di attraversamenti pedonali sul nostro territorio. – ha ricordato il Sindaco Davide Galimberti – Il pedone è uno degli utenti più a rischio e purtroppo il numero di incidenti mortali è ancora troppo elevato».

«Per questo – ha aggiunto Giuseppe Redaelli Presidente di AC Varese –  è indispensabile un’incessante attività di educazione del pedone fin dall’asilo perché comprenda che se è vero che l’automobilista deve dare possibilità al pedone di attraversare sulle strisce pedonali è altrettanto vero che il pedone non può da solo volersi garantire il diritto di attraversare: è necessario che chiaramente manifesti all’automobilista la volontà di attraversare e verifichi che il comportamento dell’automobilista sia tale da dimostrare che si fermerà. Una breve distrazione sulla strada può essere causa di tragedie! Oggi abbiamo voluto lanciare questi messaggi ma soprattutto, in occasione dl Natale, testimoniare alle Forze dell’Ordine la gratitudine degli utenti della strada per il lavoro quotidiano svolto ad educare e prevenire».

L’occasione di questo incontro ha permesso ad AC Varese, Questura e Comune di Varese di gettare le basi per un’attività più intensa e coordinata di formazione ed informazione   di cui potranno diventare coprotagonisti – con la testimonianza e l’esempio – anche i singoli cittadini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore