Arrestata piena di cocaina e anfetamine, alla frontiera di Malpensa

In senso letterale: in corpo aveva quasi mezzo chilo di cocaina. E in valigia c'era altra droga

sequestro sigarette di contrabbando a Malpensa

Piena di droga, ma questa volta letteralmente, con sette chili di anfetamine in valigia e quasi mezzo chilo di cocaina in corpo.

È successo all’aeroporto di Milano Malpensa: il cane antidroga Rock, pastore belga Malinois con due anni di servizio, ha segnalato un bagaglio al seguito di una cittadina nigeriana di 44 anni proveniente da Lagos, regolarmente presente in Italia e residente nella zona di Lodi. Abilmente occultati tra le pareti della valigia, sono saltati fuori 7,6 Kg di metamfetamine.

Alle successive domande poste dai finanzieri la passeggera ha mostrato segni di confusione e un atteggiamento ancora sospetto, motivo per cui è stata effettuata, con il consenso della stessa, una più accurata ispezione sottoponendola ad una visita radiologica presso l’Ospedale di Gallarate.

Malpensa generica 2019

La T.A.C. ha evidenziato la presenza di numerosi ovuli all’interno delle cavità naturali e la donna è stata quindi trasferita presso l’area “S1” del Terminal 2, tra le due strutture in Europa (l’altra è all’aeroporto Schiphol ad Amsterdam) dotata di tecnologie per il trattamento asettico degli ovuli, ove gli ovulatori vengono costantemente monitorati e piantonati per la successiva fase di evacuazione.
Su disposizione del Sostituto Procuratore presso la Procura della Repubblica di Busto Arsizio, Dott. Massimo De Filippo, la donna è stata arrestata e portata in carcere a Milano.

I finanzieri di  in collaborazione con il personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli hanno sequestrato infine tutta la droga, metamfetamine e cocaina.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore