Dall’allegra diversità delle sardine a Gianni Rodari

Nello spazio culturale del civico 3 è stata inaugurata la mostra di Chicco Colombo Acquari d'inverno. Una esposizione che segue quella di Nature urbane. "Ora sto lavorando per una nuova iniziativa dedicata a Gianni Rodari per il suo centenario

Quattordici nuove opere e tanti altri quadri per la terza mostra a Gallarate di Chicco Colombo. Acquari d’inverno segue quella presentata al castello di Masnago a Varese all’interno del festival Nature urbane.

La natura gioiosa e piena di colori e vita è il tratto comune dell’artista che ha incantato centinaia di migliaia di bambini e grandi con i suoi lavori teatrali e con i burattini.

L’inaugurazione nello Spazio culturale del Civico 3 in via Pretura a Gallarate è stata presentata da Rosaria Iglio che ha messo in risalto la relazione tra una location attiva con un forte taglio sociale e un artista che ha sempre uno sguardo positivo sul mondo.

Chicco Colombo ha terminato il suo breve discorso davanti a un’opera fortemente evocativa: L’allegra diversità delle sardine. “L’ho dipinta in tempi non sospetti e ho voluto accompagnare questo lavoro con una filastrocca di Gianni Rodari. Il prossimo anno cade il centenario della nascita e sto già lavorando per realizzare una mostra in omaggio a questo straordinario scrittore”.

LA FILASTROCCA DI RODARI

QUANTI PESCI CI SONO NEL MARE

Tre pescatori di Livorno
disputarono un anno e un giorno
per stabilire e sentenziare
quanti pesci ci sono nel mare.
Disse il primo: “Ce n’è più di sette,
senza contare le acciughette”.
Disse il secondo: “Ce n’è più di mille,
senza contare scampi ed anguille”.
Il terzo disse: “Più di un milione!”
E tutti e tre avevano ragione .
Il quarto disse ce n’è senza fine
quando si accorse delle sardine.

Gianni Rodari
da “Filastrocche in cielo e in terra”,
Editori Riuniti

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 dicembre 2019
Leggi i commenti

Video

Dall’allegra diversità delle sardine a Gianni Rodari 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore