Trenord, guasto sulla linea, soppressi 70 treni

I problemi dalle 10.25 e per le due ore successive “per interventi urgenti di manutenzione straordinaria all’infrastruttura di Rete Ferroviaria Italiana“. Ritardi su oltre 150 corse

sciopero treni cartellone soppressioni

Dalle ore 13.10 sta tornando progressivamente alla normalità la circolazione ferroviaria del Passante di Milano dopo la sospensione iniziata alle ore 10.25 per interventi urgenti di manutenzione straordinaria all’infrastruttura di Rete Ferroviaria Italiana. Forti disagi per i viaggiatori delle linee suburbane S1 Saronno-Milano-Lodi, S5 Varese-Milano-Treviglio, S6 Novara-Milano-Treviglio e S13 Milano-Pavia.

Tali disagi si sono sommati ai problemi all’infrastruttura ferroviaria iniziati alle 9 e risolti intorno alle 14 tra Milano Rogoredo e Melegnano che hanno determinato ritardi e soppressioni dei treni della linea S1.

A causa dei due guasti sono state soppresse oltre 70 corse e circa 150 treni hanno viaggiato con ritardo.

Trenord ha provveduto a riorganizzare l’offerta commerciale sulle linee interessate dai due guasti, attivando anche un servizio sostitutivo su autobus fra le stazioni di Milano Rogoredo e Lodi e viceversa. I provvedimenti sono stati comunicati in tempo reale sul sito trenord.it e sull’App Trenord.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore