Gestione del parcheggio di piazza Mercanti affidata a Saronno Servizi per tre anni

I residenti si potranno registrare sul sito e verranno riconosciuti in automatico, i non residenti potranno pagare al parcometro oppure tramite l'app EasyPark, senza costi aggiuntivi per un anno. Il via libera dal Comune è arrivato, ora il servizio potrà entrare in funzione

Generico 2018

La giunta comunale di Saronno ha deciso affidare il servizio di gestione del parcheggio di Piazza Dei Mercanti alla società Saronno Servizi spa per il periodo 10.02.2020 – 17.12.2022.

Piazza Mercanti a pagamento, ma solo per i non residenti a Saronno

Saronno Servizi ha elaborato un sistema tanto innovativo quanto semplice per gestire i circa 200 stalli di Piazza Mercanti.

Innanzitutto le tipologie di potenziali clienti sono state suddivise in due, residenti (gratuiti) e non residenti (a pagamento). Chi abita a Saronno e vuole avere la possibilità di parcheggiare nella piazza nei giorni a disposizione (non di mercoledì, giorno riservato al mercato) può procedere in due modi: i cittadini più “smart” non dovranno fare altro che cliccare su un’apposita sezione a loro riservata sul sito di Saronno Servizi, loggarsi, inserire i documenti richiesti che attestano la proprietà del veicolo, la targa e la carta di circolazione e seguire l’iter online.

Per i meno “smart”, c’è la possibilità di fare la stessa procedura, guidati dagli addetti di Saronno Servizi agli sportelli di via Roma.

Una volta ricevuto il via libera, non resta che scaricare gratuitamente la app EasyPark e attivare la sosta ogni volta che si parcheggia in Piazza Mercanti.

I non residenti hanno due vie: o pagare il parcheggio (2 € al giorno o 0,50 € all’ora le tariffe stabilite dal Comune) ai parcometri che verranno installati in piazza, oppure scaricare la app e pagare la sosta tramite EasyPark. Anche per i non residenti a Saronno, per tutto il 2020, il servizio EasyPark non avrà costi aggiuntivi grazie ad un accordo con Saronno Servizi.

Gli ausiliari del traffico delegati a controllare potranno verificare se un’auto appartiene o meno ad un residente semplicemente scannerizzando la targa, mentre per i non residenti ci sarà o la verifica tramite app, oppure il controllo del tagliando rilasciato dal parcometro.

Un sistema innovativo, dunque, che Saronno Servizi ha implementato sviluppando un nuovo software. In tutto Saronno Servizi gestisce un migliaio abbondante di parcheggi a Saronno e la sperimentazione su Piazza Mercanti potrebbe essere un buon viatico per sviluppare un sistema di controllo all’avanguardia, da diffondere al resto della città se darà i risultati sperati.

EasyPark è un sistema diffuso in oltre 400 Comuni che a Saronno è utilizzato dal 2013, quindi in molti già lo conoscono e lo utilizzano: in più, essendo una forma sperimentale, c’è anche la possibilità di scaricare la app e sfruttare il servizio gratis per un anno, senza costi di intermediazione.

Come aveva anticipato il presidente di Saronno Servizi Alberto Canciani, il sistema dovrebbe entrare a pieno regime intorno a metà febbraio con l’adeguamento della cartellonisica e la sistemazione degli aspetti tecnici.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore