Ubriaco sfascia un bar, lo fermano col peperoncino

Nei guai un pregiudicato noto alle forze dell'ordine raggiunto da una volante che ha impiegato la nuova dotazione per bloccare l'uomo

Avarie

Volanti della polizia in azione ieri a Busto Arsizio attorno alle 17,00  quando è stato richiesto un intervento perché un noto pregiudicato italiano, un quarantaduenne sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, aveva danneggiato gli arredi di un bar in via Milazzo.

Appena arrivati sul posto gli agenti hanno notato la loro vecchia conoscenza che si allontanava a piedi dal locale e l’hanno fermato.

L’uomo, evidentemente ubriaco, ha subito mostrato di non essere affatto disposto a collaborare minacciando i poliziotti che tuttavia lo hanno bloccato e perquisito, trovandolo in possesso anche di un piccolo quantitativo di hashish.

Ciò che ha ulteriormente scatenato il quarantaduenne, che a quel punto ha iniziato a menare colpi ai poliziotti e ai carabinieri intervenuti a loro volta in ausilio dei colleghi, spalleggiato dai genitori e dalla moglie che nel frattempo lo avevano raggiunto.

Con non poca fatica – e con il ricorso allo spray al peperoncino di cui sono dotati gli agenti – il quarantaduenne è stato ammanettato e caricato sull’auto di servizio con la quale, in stato di arresto per resistenza, lesioni a pubblico ufficiale e violazione della misura di prevenzione, è stato portato direttamente in carcere.

Per i suoi parenti seguirà una denuncia mentre due poliziotti e un carabiniere sono ricorsi alle cure dei medici per traumi giudicati guaribili in pochi giorni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore