UYBA vincente anche a Chieri con Piccinini in panchina

Al Pala Fenera di Chieri la UYBA vince per 0-3 (11-25, 23-25, 21-25) contro le padrone di casa e si prepara all'impegno in CEV Cup. Rimandato l'esordio della regina del volley

Yamamay - Cuneo

Altra vittoria per la UYBA che liquida con un netto 0-3 (11-25, 23-25, 21-25) le padrone di casa della Reale Mutura Fenera Chieri.

Presente anche Francesca Piccinini che fa il suo esordio ufficiale in maglia biancorossa (anche se non gioca), attirando  la curiosità di tanti tifosi che hanno riempito il palazzetto anche per rivedere la regina del volley giocare.

Le biancorosse vincono con scioltezza il primo set, complici anche le avversarie che non trovano il ritmo, mentre devono giocare fino all’ultima palla il secondo (dove calano di efficienza in battuta) e il terzo, dove Karsta Lowe è la vera protagonista, commettendo davvero pochissimi errori.

Top scorer è proprio Lowe con 18 punti (2 ace), seguita da un’ottima Herbots (14 punti, 3 ace, 1 muro) che nel primo set con la battuta mette in seria difficoltà la ricezione avversaria. Bene anche Washington (9 punti, 2 ace) soprattutto sul finale di terzo set e in generale una prestazione più che discreta per tutto il gruppo.

Dall’altra parte della rete l’albizzatese Perinelli è l’unica in doppia cifra (11 punti), seguita da Enright 89 punti, 1 ace) e Grobelna (6 punti).

A fine partita grande soddisfazione per la capitana Alessia Gennari, consapevole che le prossime settimane saranno impegnative per tutta la squadra: “E’ stata una vittoria importante; Chieri è una squadra che sta giocando una bella pallavolo. Le avevamo studiate tanto e sapevamo di dover restare molto concentrate perché infetti appena perdevamo un momento la concentrazione loro erano subito lì. Ci siamo preparate a questo fine di gennaio di fuoco dove ci giochiamo una buona fetta degli obiettivi stagionali en on vediamo l’ora di giocare”.

Adesso la UYBA deve subito voltare pagina e mettere la massima concentrazione sulla partita di CEV Cup di giovedì 23 gennaio.

La Partita

Coach Lavarini schiera Orro in regia, Lowe opposto, Washington e Berti al centro, Gennari e Herbots in banda, Leonardi libero.

Partenza da capogiro per la UYBA che con l’ace di Orro si porta subito sul 4-0, costringendo coach Bregoli a fermare il gioco. Le biancorosse ingranano subito la marcia e con una scatenata Herbots corrono sul 7-12.
Chieri sembra non riuscire a entrare in partita e le bustocche ne approfittano, grazie anche a un paio di ace di Herbots che portano il punteggio sul 10-20. Chieri attacca poco mentre Busto difende bene e gioca in modo fluido. L’invasione di Grobelna e l’attacco di Lowe chiudono il set 11-25.

Nella seconda frazione di gioco le ragazze di coach Bregoli sembrano entrare in campo con maggiore convinzione e conducono per 4-2. Busto ha calato la concentrazione e le padrone di casa ne approfittano correndo sul 8-4 (time out di Lavarini, visibilmente arrabbiato per l’atteggiamento delle sue). Al rientro in campo le farfalle sembrano reagire e mettono a segno tre punti consecutivamente (8-7 time out per coach Bregoli che prende da parte la palleggiatrice). Al rientro in campo Busto trova il +1 con l’attacco di Gennari (10-11). La parte centrale del set si gioca punto a punto con le due formazioni che si rincorrono e Busto che soffre leggermente per un calo di efficacia in battuta (15-16). Sul 17-19 coach Bregoli ferma il gioco dopo per dare qualche indicazione alle sue ragazze. Finale di gioco molto intenso con entrambe le formazioni decise a giocarsi il tutto per tutto fino all’ultima palla (21-22). L’attacco di Gennari e quello di Lowe chiudono 23-25.

Il terzo set inizia bene per le biancorosse che si portano sul punteggio di 1-4. Le padrone di casa però non si arrendono e si rimettono subito sul -1 (4-5). Si prosegue con le due formazioni punto a punto e la sfida accende anche il tifo dei tanti tifosi che animano gli spalti del Pala Fenera. L’errore in battuta di Herbots regala il +1 a Chieri. (16-15). Finale set combattuto e di grande spettacolo (19-21) con una Lowe scatenata. Sul 20-23 coach Bregoli ferma il gioco per dare le ultime indicazioni alle sue ragazze. L’ace di Washington e l’attacco di Herbots chiudono set e partita (21-25).

Il tabellino

Reale Mutua Fenera Chieri – Unet e-work Busto Arsizio 0-3 (11-25, 23-25, 21-25)

Chieri: Mazzaro 5, Akrari 2, Guerra, Laak ne, De Bortoli (L), Grobelna 6, Enrigh 9, Lanzini, Rolfzen 3, Bosio ne, Perinelli 11, Poulter 2, Meijers ne
UYBA: Washington 9, Bonifacio ne, Piccinini ne, Lowe 18, Villani, Leonardi (L), Orro 1, Cumino ne, Simin ne, Gennari 8, Herbots 14, Bici, Berti 5.
Arbitri: Rolla, Marotta
Note. Chieri: ace 1, errori 15, muri 4. Busto Arsizio: ace 9, errori 16, muri 4

di
Pubblicato il 19 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore