Il pedibus cresce: si sperimenta la nuova “stazione”

Sperimentata con successo il 14 febbraio, la nuova stazione del pedibus sarà attiva anche venerdì 6 marzo in occasione di M'illumino di meno

Generico 2018

Inaugurata ieri, venerdì 14 febbraio, una nuova tratta per il Pedibus della primaria di Comerio, grazie anche alla disponibilità degli insegnanti a vestire i panni di volontari per accompagnare i bimbi a scuola.

L’istituto comprensivo Campo dei Fiori ha aderito da tempo al progetto Green school anche in materia di mobilità sostenibile e con la collaborazione del Comune di Comerio. L’obbiettivo è contribuire a ridurre la produzione di CO2 e per questo i piccoli alunni delle elementari  da anni sono invitati ad utilizzare il Pedibus, servizio attivo ogni mattina per raggiungere comodamente la scuola passeggiando, a partire dal parco giochi di via Sacconaghi,

L’idea è ora sperimentare un’estensione del pedibus, con l’aiuto dei docenti. Dopo il risultato positivo del 14 febbraio, l’iniziativa sarà riproposta anche il 6 marzo, in occasione di M’illumino di meno, la giornata del risparmio energetico. Quel giorno il pediubus partirà puntuale, sempre alle ore 7.45 da due “stazioni”: oltre che dal parco giochi di via Sacconaghi anche dal nuovo parcheggio di fronte alla pizzeria Cavour.
Da qui i bambini raggiungeranno la scuola a piedi accompagnati dai volontari e dagli insegnanti.

di
Pubblicato il 15 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore