Un bando di edilizia residenziale pubblica per il campus diffuso

Tredici milioni di euro per trasformare il quartiere di Biumo Inferiore in un grande campus universitario. Progetto di Comune e Insubria

Dentro Biumo con Stefano Angei

Biumo Inferiore come un grande campus universitario? Il progetto lanciato dall’assessore del Comune di Varese Francesca Strazzi e dal rettore dell’Università dell’Insubria Angelo Tagliabue sta per concretizzarsi.

L’ateneo e l’ente comunale partecipano a un bando di Edilizia residenziale pubblica. Tredici milioni di euro per intervenire in alcuni appartamenti di proprietà comunale così da adattarli al nuovo utilizzo.

L’intento va incontro alla duplice esigenza: da una parte l’ateneo ha bisogno di nuova offerta di residenzialità per poter incrementare la sua popolazione studentesca, dall’altra il Comune ha interesse a proseguire la valorizzazione di un quartiere che vede già il cantiere di riqualificazione dell’area ex Enel .

I dettagli del progetto verranno presentati il prossimo 24 febbraio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore