Valigia sospetta fuori da una banca, area isolata in via Locarno

La polizia cantonale ha contattato gli artificieri per le verifiche

polizia cantonale svizzera

La Polizia cantonale del Ticino ha comunicato che questa mattina è stata segnalata una valigetta sospetta all’esterno di una banca in Via Locarno a Losone, nel Locarnese.

La zona è stata isolata per ragioni di sicurezza e sono stati contattati gli artificieri per le verifiche del caso. Successivamente è emerso che, la valigia non era pericolosa. L’uomo che l’ha volontariamente depositata di fronte a una banca è stato identificato e fermato dagli agenti.

Si tratta di un 55enne cittadino svizzero domiciliato nel Locarnese.

Nella notte, sempre in Canton Ticino, un ordigno artigianale era esploso nel cortile della scuola elementare di via Lugano a Bellinzona.

di
Pubblicato il 26 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore