Venerdì 4 ore di sciopero in tutte le fabbriche Whirlpool

Si sciopera per ogni turno, due ore per i part time e dalle 8 alle 12 per gli impiegati. Il presidio alle portinerie inizierà alle 7

Sciopero Whirlpool

Dopo le assemblee svolte sulla vertenza Whirlpool,  i lavoratori di Cassinetta di Biandronno hanno espresso un giudizio estremamente negativo sia sulle scelte aziendali, sia sulla mancata assunzione di responsabilità del governo a tutela dell’occupazione e del mantenimento della produzione in tutti i siti Whirlpool disclocati in Italia, così come era stato sottoscritto nell’accordo dell’ottobre del 2018.
La Rsu insieme ai lavoratori ha deciso di continuare le iniziative di protesta con uno sciopero di altre 4 ore proclamato da Fim Fiom Uilm a livello nazionale. Quindi venerdì 7 febbraio si terrà dunque uno sciopero di 4 ore in tutte le fabbriche Whirlpool: le ultime 4 ore di ogni turno, le ultime 2 ore per i lavoratori part time e dalle 8 alle 12 (per i part-time le prime 2 ore) per tutte le aree impiegatizie. Il presidio delle portinerie inizierà alle 7.

Ficco (Uilm): “Per Whirlpool l’Italia non è più strategica”

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore